Stampa




Molte famiglie alla ricerca di un operatore domestico si chiedono del perchè spesso sia indicato nella scheda annuncio il numero di telefono del sito e non quello diretto del candidato. In questo modo si protegge la privacy dell'operatore domestico candidato mediante un controllo sommario sulla identità ed esigenza del datore di lavoro.

E' noto infatti come la rete possa nascondere molte insidie. Pertanto, ci asteniamo dal farlo, e preferiamo non rendere pubbliche tali informazioni. Per tale ragione, abbiamo appositamente programmato il nostro generatore semantico Robosem™, affinchè inserisca lui stesso per default il numero telefonico dell'incaricato alle P.R. come addetto alla verifica. Tuttavia non siamo un agenzia. Le agenzie infatti intrattengono rapporti biunivocici sia con candidati che con famiglie che conoscono come comittenti e fungono da trait d'union tra lavoratore e datore di lavoro. Percepiscono retribuzioni (a volte anche onerose) dalle famiglie committenti. Nel nostro caso invece nulla è dovuto. Il servizio è completamente gratuito e non sono previste commissioni o costi di intermediazione ma solo libere donazioni. Tuttavia, pur conoscendo tutte le operatrici presentate sul sito, non conosciamo l'identità di chi ci contatta per ottenere il recapito dell'operatore scelto.

In base alla nostra esperienza abbiamo notato nel tempo che, a volte (fortunatamente), chi cerca di contattare gli operatori domestici può anche avere altre motivazioni, diverse da quelle del reperimento personale domestico per la propria famiglia. I casi possono riguardare ad esempio:

Pertanto, su richiesta esplicita delle stesse operatrici/operatori, noi filtriamo preventivamente la chiamata in arrivo, evitando in tal modo "fake news", oppure se consentito, pubblichiamo il recapito diretto. Ciò allo scopo di verificare la presenza di una reale offerta di lavoro prima di fornire il recapito telefonico dell'operatore richiesto. Non è quindi possibile contattarci con numeri privati (non dichiarati) ovvero uscenti da centralini afferenti ad Enti o Ministeri oppure ancora oltre gli orari stabiliti (9-22).